influenza

Posted by & filed under News.

L’inverno è alle porte e l’influenza pure.
Qualche dato? Ogni anno il virus influenzale colpisce tra il 4 e il 12% della popolazione italiana, e i dati del Centro Europeo per il controllo delle Malattie confermano che in media 40.000 persone muoiono prematuramente a causa dell’influenza, mentre il 90% dei decessi interessa le persone al di sopra dei 65 anni con malattie pregresse, come per esempio il diabete o malattie cardiovascolari e immunitarie.
La scorsa stagione l’influenza ha colpito in modo lieve, ma sappiamo che il numero di casi che si verifica ogni anno varia in funzione della trasmissibilità del virus, a questo proposito è opportuno conoscere gli accorgimenti utili per prevenire il contagio:- lavarsi spesso le mani, in mancanza di acqua si possono usare gel alcolici, soprattutto dopo aver tossito, starnutito o essersi soffiati il naso
– isolare le persone con malattie respiratorie febbrili, soprattutto in fase iniziale
– coprire bocca e naso quando si starnutisce o si tossisce

Come tutti gli anni il Ministero della Salute diffonde la Circolare “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2014-2015”, al fine di prevenire il contagio; mentre il Servizio Sanitario Nazionale avvia la campagna vaccinale.
I vaccini possono essere somministrati gratuitamente, secondo il Piano Nazionale Vaccini, a particolari categorie di soggetti a rischio quali: donne nel 2 o 3 mese di gravidanza, over 65 e personale sanitario.
Il periodo consigliato per la vaccinazione antinfluenzale è l’autunno: da metà ottobre a fine dicembre.

Photo Credit: www.tantasalute.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.